home arrow profile arrow canyengue
canyengue
 
 
 

Tango; dal latino "tangere" (toccare), dal francese "tangare" (dondolare), dall'africano "tambo" (tamburo).

Il Canyengue ne è l'essenza pura dell'inizio del tango. Il tango primordiale. Le sue origini ritornano approssimativamente alla fine dell'800. L'origine del Canyengue (si pronuncia: CANJENNGAY), è afro che vuole dire Passeggiata Ritmica. È un ballo sensuale e picaresco, una esperienza incomparabile; le mosse sono tagliate e lo rendono attivo, la battuta usata è di 4x8 ma col tempo i risultati evolsero a quello che è il tango presente con battuta di 2x4.

L'associazione MO.C.C.A (MOVE CULTURAL CANYENGUE ARGENTINO) un'associazione civile senza fini di lucro fondata da Martha Anton, Manuel Salvador (El Gallego Manolo), nostri maestri e Roxina Villegas con Adrian Griffero, a tutt'oggi, con la loro incomparabile esperienza, portano in tutto il mondo il loro prezioso contributo. Il nostro compito è quello di mantenere vivo con l'insegnamento di questa disciplina, il ricordo di quei tempi che furono.

 
Advertisement